Oggi è gio ago 22, 2019 18:42

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 17, 2006 14:37 
Non connesso
singolarita` (ha la risposta a tutto, l'universo non ha segreti)
Avatar utente

Iscritto il: mer nov 02, 2005 9:26
Messaggi: 32695
Località: Roma
Medals: 10
vampire1.0 (1) Fanta F1 Stagione 0 (1) Fantacalcio 05-06 girone Unico (1)
Schedina 2018 2019 R (4) 3° torneo Knuffel (2) TSR 2017 (1)
Mezzala assai rapida e prolifica, Angelillo cresce calcisticamente nell'Arsenal de Sarandì, dove debutta nel 1952.
Tre anni dopo compie il salto di qualità passando al Racing Club de Avellaneda.
Nel 1956 viene acquistato dal Boca Juniors (con cui totalizzerà 34 presenze e 16 goal) e nello stesso anno (il 15 agosto contro il Paraguay, vittoria per 1-0 dell'Argentina) debutta con la Nazionale argentina.
La prima grande affermazione avviene nella Copa América 1957, quando nell'edizione in Perù segna 8 goal, guidando i bianco-celesti al trionfo.
L'exploit in Perù fa di Angelillo oggetto del desiderio di varie squadre europee: la spunta l'Inter, che già nell'estate 1957 lo porta a Milano.
La stagione 1958-59 rimane il capolavoro di Angelillo: l'argentino realizza ben 33 goal in 33 presenze in Serie A, record rimasto per sempre imbattuto nei tornei a 18 squadre.
Nel 1960 avviene anche il debutto nella Nazionale italiana: giocando all'estero infatti, Angelillo non può essere convocato dalla Nazionale argentina, secondo le disposizioni della relativa federcalcio. La FIGC non si lascia sfuggire l'occasione e decide di inserirlo nel giro della Nazionale, grazie anche alle sue origini italiane. Analoga sorte tocca agli altri due estri argentini del nostro campionato, Humberto Maschio e Omar Sivori. La stampa sudamericana resterà talmente nauseata dalla scelta dei tre di "tradire" la propria nazionale, che li ribattezza "il trio di angeli dalla faccia sporca". Tuttavia le presenze di Angelillo con la Nazionale azzurra non si limiteranno che a 2: dopo lo sfortunato esordio nell'amichevole contro l'Austria (a Napoli, il 10 dicembre 1960, sconfitta dell'Italia per 1-2), Angelillo giocherà solo un altro match, il 4 novembre 1961 a Torino, nella sonante vittoria (6-0) contro Israele, partita nella quale realizza, al 69', il suo primo e unico goal in azzurro. Quest'ultimo match era valevole per le qualificazioni ai Mondiali di Cile 1962, per i quali però Angelillo non viene convocato.
Va meglio in campionato, dove pur non vincendo nulla con l'Inter, Angelillo si distingue come uno tra i più prolifici attaccanti di sempre: presso i nerazzurri resta 4 stagioni, disputando 127 partite e realizzando ben 77 goal. Nel 1961 però il rapporto con il club di Angelo Moratti si deteriora, quando l'allenatore Helenio Herrera accusa Angelillo di «dolce vita». Per l'attaccante argentino è troppo, così nella successiva estate approda alla Roma.
Nel club capitolino resta fino alla stagione 1964-65, totalizzando 27 goal in 106 presenze e vincendo la Coppa Italia 1963-64.
Nell'estate 1965 Angelillo si trasferisce al Milan di Nils Liedholm. Coi rossoneri resta una stagione, quindi decide di concedersi una fine di carriera agonistica in squadre più tranquille. Nella stagione 1966-67 veste la maglia del Lecco neopromosso in Serie A, nelle cui file gioca il giovane talento brasiliano Sergio Clerici. La stagione è sfortunata e il Lecco retrocede subito in serie B. Proprio nel torneo cadetto Angelillo chiude la carriera nella stagione successiva, vestendo la maglia del Genoa.

_________________
Mai vergognasse de esprime n'sentimento!
Scritto,sussurrato,un grido,na poesia...
Mai fa lo sbaglio de di "nun e' er momento!!!
Er tempo e'come er vento, arriva e poi va via..

"EU now has 1GB of free space"

STO BENE COSI' !!!!


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010

Copyright © 2005 - 2019 Cubota.it v.2.0 - Powered by Cubetto & Yota