Area Recensioni

Reviews -> Libri -> Anonimo [ Cerca ]

Anonimo
zoom
Titolo Anonimo
Descrizione Thriller
Inviata da Maxsteel

ANONIMO - Ursula Poznanski e Arno Strobel


Decidere della vita o della morte di qualcuno senza sporcarsi le mani di sangue, nascosti dietro il completo anonimato: un sogno per molti, un incubo per altri. È questa l'inquietante offerta di Trajan, il misterioso amministratore di un forum che sta spopolando nel dark web. Un forum dal nome piuttosto allusivo: Morituri. Chiunque può proporre il suo candidato e metterlo ai voti. Chiunque può vedere appagato il proprio desiderio di vendetta, i propri istinti più sadici. Potrebbe trattarsi di uno scherzo? Ogni dubbio viene fugato quando una serie di esecuzioni particolarmente cruente lascia la città di Amburgo sotto shock. È il primo caso che il commissario Daniel Buchholz e la sua nuova collega Nina Salomon si troveranno ad affrontare insieme. Ma la situazione rischia ben presto di sfuggire di mano: appena la notizia si diffonde, gli utenti del forum diventano milioni, mentre ogni tentativo di cancellare il sito fallisce. Per i due investigatori inizia una corsa contro il tempo per individuare la prossima vittima e fermare il killer. Gli indizi a disposizione sono pochi e la descrizione del prescelto troppo vaga: un avvocato che ha scagionato uno stupratore, una moglie che se la fa con il fratello del marito, un medico incapace che scarica le colpe sui colleghi... Il commissario Buchholz, impeccabile e maniaco del controllo, non avrà altra scelta che mettere da parte i suoi pregiudizi e lavorare fianco a fianco con l'irascibile Nina Salomon, decisamente insofferente alle regole, eppure dotata di un intuito infallibile. Ma Internet è uno spazio infinito, e gli utenti sono moltissimi e nascosti sotto il manto dell'anonimato: solo la morte è estremamente concreta, ed è molto più vicina di quanto Buchholz e Salomon possano immaginare.


Anche in questo caso la trama mi ha intrigato parecchio. Un libro, due punti di vista. Non mi sorprenderebbe se l'autrice avesse scritto la parte di Nina e il collega quello di Daniel e poi avessero intrecciato le due cose. Ben scritto, fa trasparire l'impotenza delle istituzioni di fronte ad una situazione del genere. 

Giudizio Voti: 0 - Media:

Inserisci un commento Vota
Commenti

Statistiche
Abbiamo 144 recensioni nel nostro database
La più vista: Trilogia Millennium di Stieg Larsson
La più votata: Il codice Da Vinci

Utenti totali presenti nella sezione Recensioni: 1 (0 Utenti Registrati 1 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti visibili sono:


 

Copyright © 2005 - 2019 Cubota.it v.2.0 - Powered by Cubetto & Yota