Area Recensioni

Reviews -> Libri -> Il cinese [ Cerca ]

Il cinese
Titolo Il cinese
Descrizione mankell
Inviata da yota

Amientato fra Helsingborg e Hesjovallen, nel nord della Svezia, fino ad arrivare a Copenhagen, Pechino e nello Zimbabwe, affronta più temi che si intrecciano a formare la trama.

La narrazione inizia con il ritrovamento di 19 cadaveri in un paesino nella Svezia settentrionale: tutti anziani, tutti parenti, il piccolo borgo con solo 3 superstiti. La polizia indaga, la violenza dell’attacco fa credere all’opera di un pazzo. Della vicenda si interessa anche Birgitta Roslin, giudice di Helsingborg, quando realizza che quello è il paese in cui è vissuta sua madre. Complice un congedo per malattia, Birgitta si reca sul luogo del massacro e inizia a ficcare il naso nelle indagini della polizia.

La sua curiosità la porta lontano nel tempo e nello spazio: nel 1800 negli Stati Uniti, nei campi di lavoro delle nuove ferrovie con la lettura delle lettere e dei diari di un suo avo, e nella Pechino del 2006 qualche mese prima delle Olimpiadi sulle tracce dell’unico indizio rimasto sul luogo della strage, un nastro rosso.....

Ottimo tuffo in oriente, bel trhiller, anche se la lunghezza la fa da padrone. Me ne avevano parlato molto bene, rimane un buon libro, ma visto il volume....mi aspettavo qualcosina di piu'.

Giudizio Voti: 1 - Media:

Inserisci un commento Vota
Commenti

Statistiche
Abbiamo 131 recensioni nel nostro database
La più vista: Trilogia Millennium di Stieg Larsson
La più votata: V per Vendetta

Utenti totali presenti nella sezione Recensioni: 2 (0 Utenti Registrati 2 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti visibili sono:


 

Copyright © 2005 - 2017 Cubota.it v.2.0 - Powered by Cubetto & Yota